Come documentare la molestia sul posto di lavoro

La molestia sul posto di lavoro è un problema crescente. La Commissione Equal Opportunity Opportunity ha ricevuto più di 27.000 denunce ufficiali nel 2007 e più di 32.000 nel 2008 – circa 80-84 per cento di tali denunce ha raggiunto una risoluzione. Una documentazione accurata di ogni incidente di molestia sarà utile quando presenta una denuncia formale. Tuttavia, chiedere aiuto immediatamente se temete il danno fisico o sentire la sicurezza o la sicurezza dei vostri cari è minacciata.

Registrare ogni incidente in cui si è sentito molestato appena possibile dopo l’evento, mentre i dettagli sono ancora freschi nella tua mente. Scrivere la data, l’ora e il luogo in cui si è verificato l’incidente. Descrivere esattamente quello che è accaduto e il nome e la posizione della persona che fa la molestia. Se c’erano testimoni, registrare i loro nomi. Descrivere come l’incidente ha colpito voi e il tuo lavoro. Non salvare queste informazioni su un computer di lavoro. Salvarlo su un disco o un’unità flash e tenerlo a casa. È inoltre possibile documentare gli incidenti di molestie in un notebook o in un diario, che dovresti tenere a casa.

Salva tutte le e-mail, documenti o altre prove fisiche della molestia. Ad esempio, se un incidente di molestie sessuali coinvolge regali indesiderati, tenere questi articoli insieme a informazioni dettagliate su quando e dove il molestatore li ha dati. Documentate tutte le possibili prove della tua prestazione, come memo e valutazioni delle prestazioni. In alcuni casi, la parte accusata può tentare di affermare che la tua carica è dovuta alle prestazioni del tuo lavoro.

Documentate tutte le azioni che hai intrapreso per cercare di interrompere il comportamento, come affrontare il molestatore. Questo dimostra che hai preso la molestia abbastanza seriamente per agire. Registrare le informazioni sulla reazione del molestatore alla tua conversazione, inclusa se un’azione ritorsiva avvenisse a causa del tuo confronto.

Inviare un reclamo con il canale di rimborsi appropriato, come il dipartimento delle risorse umane o la hotline di molestie sessuali, se la vostra azienda lo offre. Documentare l’ora e la data in cui ha presentato la denuncia, nonché tutti i dettagli relativi, inclusi quelli con cui avete parlato. Avrete bisogno di queste informazioni in seguito se questo passaggio non risolve la molestia.