Come abbassare il corpo ph naturalmente

I livelli di pH del tuo corpo possono essere abbassati naturalmente se si verificano alcalinità anomala, che può portare a malattie e disagio fisico. Secondo il dottor Ben Kim nel suo articolo “Particolari essenziali sugli effetti di acido e alcalino che formano gli alimenti e come il tuo corpo mantiene un pH sano” pubblicato sul suo sito web, i livelli normali del pH del corpo non devono essere inferiori a 7,35 e non più elevati Rispetto a 7.45. I livelli di pH estremamente elevati nel tuo corpo possono causare alcalosi, che, secondo la National Library of Medicine americana, possono influenzare la vostra salute e portare a squilibri di aritmia, coma e elettroliti.

Utilizzate una striscia di prova per testare l’alcalinità del corpo. Puoi anche avere una analisi urinaria fatta da un laboratorio se lo preferisci.

Determinare la causa della tua elevata alcalinità. Con l’iperventilazione, il corpo ha bassi livelli di anidride carbonica, che è acido, in proporzione ai suoi livelli di bicarbonato, che è alcalino. Può anche essere causata da una mancanza di potassio, specialmente se sta assumendo farmaci diuretici. Una perdita di cloruro da vomito può anche aumentare l’alcalinità, nota il sito Medline Plus.

Respirare in un sacchetto di carta per 10 respiri pieni per portare acido di anidride carbonica nel tuo corpo. Potresti cominciare a sentirti in testa, in questo caso puoi fermarti, visto che questo è un segno che hai più anidride carbonica che ossigeno nel tuo sistema.

Incorpora i cibi e le bevande ricche di potassio e di cloruro nella vostra dieta. Alcuni alimenti ricchi di potassio includono uva passa, albicocche, fichi e germe di grano. Potete fare una bella colazione con questi frutti e aggiungere yogurt e miele o mangiarli con il vostro cereale e farina d’avena. Le bevande ricche di cloruro e potassio comprendono i succhi di mele, carote, uva, pompelmi, arance e ananas, secondo l’American Journal of Clinical Nutrition.

Mantenere i polmoni ei reni in buona salute per aiutarli a mantenere in equilibrio gli acidi e le basi incorporando esercizio nella vostra vita quotidiana, con almeno 20 minuti di esercizio cardiovascolare cinque volte alla settimana. Bere acqua per idratare il tuo sistema e aiuta i reni nella loro filtrazione e nell’eliminazione delle tossine.