Come usare un frullatore come spremiagrumi

Vuoi iniziare a fare i tuoi succhi freschi, ma comprando uno spremiagrumi non fa parte del tuo attuale piano di bilancio. Nessun problema. I frullatori fanno un’ottima alternativa ai succhiatori. Il succo di frullatore funziona meglio con frutti morbidi, come pesche, albicocche, pere, uva e arance. Le banane e gli avocado danno ai vostri succhi una consistenza più spessa. I succhiatori separano automaticamente il succo dalla polpa in un cestino di pasta. Rendendo il vostro succo in un frullatore, però, avete la scelta di bere il vostro succo di pasta senza pasta o mantenere una pasta, che aggiunge fibra al tuo succo, contribuendo a stabilizzare la glicemia e farti sentire più a lungo.

Lavare bene i frutti e le verdure utilizzando acqua fredda e pura per ridurre il rischio di contaminazione che potrebbe causare malattie alimentari. Evitare di lavare i prodotti nei detergenti. I saponi possono lasciare residui, che non sono malsani da consumare. Per i prodotti con pelli più spesse, come i cetrioli, utilizzare una spazzola vegetale per rimuovere ogni sporcizia e detriti.

Rimuovere tutti i nuclei, i semi e le confezioni dei vostri prodotti e tagliare i vostri frutti e verdura in pezzi da 1 pollici o più piccoli, utilizzando un tagliere e un coltello affilato. Quanto più piccoli tagliate i pezzi, più è facile liquefare i tuoi prodotti nel frullatore.

Mettere i vostri pezzi di cibo nel tuo frullatore e aggiungere circa una mezza tazza di acqua pura al frullatore per ogni quattro grandi pezzi di frutta o per ogni 4 tazze di piccoli frutti, come le bacche, che si utilizza.

Mettere il coperchio sul frullatore. Miscelare la miscela sull’impostazione media per alcuni secondi. Fermare il frullatore e mettere l’impostazione in alto. Mescolare per alcuni secondi in alto finché il succo non è la consistenza desiderata. Aggiungere più acqua se necessario, e continuare a mescolarsi per qualche secondo ancora se necessario.

Separare il succo dalla polpa versando il succo attraverso un filo di maglia o un formaggio in un contenitore – se si desidera un succo puro – e poi scartare la polpa. Servire immediatamente il succo o conservarlo in frigorifero in un contenitore ermetico per non più di 24 ore per ridurre al minimo la perdita di sostanze nutritive.