Come reagisce lo zinco con l’acido cloridrico?

Lo zinco è un elemento metallico che reagisce con l’acido cloridrico quando è nel suo stato elementale. Questa reazione genera l’elemento molto infiammabile H2, o gas idrogeno. Nonostante il tuo stomaco produce acido cloridrico, lo zinco in alimenti e integratori non reagisce con l’acido stomaco, perché lo zinco non è in forma elementare.

Lo zinco è in un gruppo di elementi della tabella periodica denominata metalli di transizione. Questi metalli hanno reattività variabile e si verificano in natura in forma elementare a gradi diversi. Lo zinco si presenta nella natura sia in forma elementare – come un metallo grigio lucido – e in forma di sale. Gli esseri umani e molti altri organismi dipendono da una certa quantità di zinco non metallico – cioè zinco in forma salata – per mantenere la funzione cellulare.

Mentre non tutti i metalli reagiscono con acido cloridrico, o HCl, alcuni lo fanno. La capacità di metallo di reagire con HCl dipende dall’attività cosiddetta del metallo, in cui i metalli ad alta attività reagiscono con HCl. L’attività di zinco metallico è abbastanza elevata per permettergli di reagire con HCl, che produce gas H2 e cloruro di zinco composto, o ZnCl2, spiega il Dott. Martin Silberberg nel suo libro “Chimica: La Natura Molecolare della Materia e del Cambiamento.

Prendi in zinco ogni volta che consumi determinati alimenti, specialmente carni e molluschi. Lo zinco svolge un ruolo importante come minerale essenziale, spiega il dott. Lauralee Sherwood nel suo libro “Fisiologia umana”. Un certo numero di enzimi richiedono zinco per funzionare, dove un enzima è una sostanza chimica che aiuta le reazioni a svolgere più velocemente di quanto non avrebbero altrimenti. Molti degli enzimi metabolici che utilizzate per aiutare a trattare i nutrienti dipendono dallo zinco.

Mentre hai HCl nello stomaco – aiuta nella digestione di cibo – non produce né H2 né ZnCl2 quando consumi zinco nell’alimentazione. Ciò è dovuto al fatto che lo zinco che si ottiene attraverso cibo o fonti supplementari non è in forma metallica. Invece, ha perso alcuni dei suoi elettroni, formando particelle cariche positivamente chiamate ioni zinco. Il corpo non usa lo zinco metallico, e lo zinco nell’alimento non reagisce con HCl.

Zinco

Zinco e acido cloridrico

Zinco come minerale

Zinco nel corpo