Alimenti per i crampi delle gambe

È possibile ottenere crampi di gamba in qualsiasi momento, anche se sono più probabili che si verificano mentre si sta lavorando i muscoli delle gambe durante l’esercizio fisico. I muscoli richiedono più minerali quando vengono utilizzati per l’esercizio fisico. Secondo Enette Larson-Mayer, autore di “Vegetarian Sports Nutrition”, i crampi muscolari si verificano quando si è carenti di minerali. I muscoli necessitano di quantità adeguate di sodio, potassio, calcio e magnesio in particolare per funzionare senza crampi. Per prevenire i crampi delle gambe, consumare un sacco di alimenti ricchi di questi minerali.

Crampi delle gambe durante l’esercizio

I crampi delle gambe che si verificano in modo casuale sono di solito causati da carenza di minerali, ma quelli che si verificano specificamente durante l’esercizio possono anche derivare da inadeguatezza del sangue ai muscoli. Questi crampi si allontanano una volta che smetterete di esercitarti, mentre i crampi causati da carenze minerali in genere non vanno finché non hai rifornito il tuo corpo con minerali adeguati. Soprattutto durante lunghi periodi di allenamento e eventi sportivi, è importante ricostituire con bevande sportive, frutta o altri spuntini che contengono elettroliti.

Alimenti ricchi di sodio

Il corpo richiede il sodio per mantenere l’equilibrio del fluido normale e regolare la pressione sanguigna. Il sodio lavora anche con altri elettroliti per la contrazione muscolare e la funzione del sistema nervoso. Se sei sodicamente carente, il tuo corpo probabilmente ti dirà facendo venire a desiderare cibi salati. In questo caso, è possibile mangiare patatine salate o altri cibi salati. Dopo la sudorazione durante allenamenti prolungati di resistenza, si perde molto sodio così come acqua, quindi lavare i cibi salati con abbondante acqua.

Alimenti ricchi di potassio

Secondo l’Università del Maryland Medical Center, gli adulti necessitano di 4.700 milligrammi di potassio ogni giorno. Il potassio è fondamentale per il corretto sistema nervoso e la funzione muscolare, per questo motivo i muscoli possono crampare se siete carenti. Consumando troppi potassio assumendo integratori che superano notevolmente il valore giornaliero raccomandato di 4.700 milligrammi, costituisce anche una minaccia per il sistema nervoso e anche il funzionamento muscolare del tuo cuore. Poiché la maggior parte degli alimenti contiene il potassio, dovresti essere in grado di ottenere abbastanza se stai consumando cibi ricchi di potassio ogni giorno. Cibi interi come frutta, verdura, latte e pesce sono fonti ricche di potassio. Le banane, i meloni, gli agrumi e gli avocado sono frutti denso di potassio, mentre le patate, le patate dolci e la zucca invernale sono le vostre veggies per potassio.

Alimenti ricchi di calcio

Il calcio svolge un ruolo cruciale nella contrazione muscolare, incluso nel tuo cuore e nei vasi sanguigni. Esso svolge anche un ruolo nella generazione di impulsi nervosi. Se sei carente di calcio, potresti avere crampi muscolari o diminuire la contrazione muscolare. Secondo i National Institutes of Health, l’adulto medio ha bisogno di circa 1.000 milligrammi di calcio ogni giorno. È possibile ottenere 244 milligrammi di calcio in un bicchiere da 200 millilitri di latte scremato. Le verdure più ricche di calcio sono verdi scuri e verdi. Mandorle, fichi, yogurt e formaggio sono anche buone fonti.

Alimenti ricchi di magnesio

Il magnesio è un minerale che stabilizza l’adenosina trifosfato, che è la fonte energetica che alimenta la contrazione muscolare. Sentire deboli, crampi e contrazioni muscolari sono segni di carenza di magnesio. Aumenta l’assunzione mangiando fagioli e legumi, noci e semi, grani interi, banane e scuri e verdi a foglia.