Carne di manzo alla terra e cervo

Mentre la carne macinata è disponibile pressoché universalmente nei negozi di alimentari e nei ristoranti, la cerva è un trattamento riservato ai cacciatori, ai loro amici e alle famiglie e ai clienti di distributori esclusivi di specialità di carne. Se avete accesso ad esso, tuttavia, la cerva è un’alternativa attraente alla carne macinata da un punto di vista della salute e della nutrizione.

Informazioni nutrizionali

La cerva si confronta molto favorevolmente con la carne macinata quando si tratta di contenuto calorico, grassi e proteine. La composizione delle carni macinate varia, ma secondo il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti, 3 once. Di carne di manzo macinata calda in media 200 calorie, 12 g di grassi e 22 g di proteine. Contrasto a 3 once. Di cervo, con solo 103 calorie – circa la metà di manzo – e 2 gr di grassi. La cervi contiene leggermente meno proteine ​​di carne bovina, a 20 g.

Composizione grassa

Non è solo la quantità di grasso in un cibo che è importante, è la composizione di quel grasso. Un 3 oz. La porzione di tartufo contiene una media di 1 g di grassi saturi, mentre la stessa porzione di carne bovina contiene 4,5 g. Ancora più importante, la carne di cinghiale contiene un rapporto molto più favorevole di omega-3 che riduce il colesterolo-acidi grassi omega-3 rispetto alla carne bovina alimentata a grani – circa 2: 1 rispetto a più di 5: 1, rispettivamente. Questo confronto non è vero per la carne bovina alimentata da erba, tuttavia la carne bovina ha un profilo molto simile alla carne di selvaggina e altre carni di selvaggina.

Preparazione

Preparare la cerva in terra in qualsiasi ricetta che richiede carni macinate, ma essere consapevoli del suo contenuto di grassi minori e aggiungere grassi o olio supplementari quando si utilizzano metodi di cottura a caldo a secco. I metodi di calore umido produrrà un prodotto finale di juicier che è naturalmente più basso nel grasso di carni macinate. Ricorda che la carne di selvaggina ha un sapore più forte della carne bovina, che alcune persone descrivono come disgustoso gioco. Per mascherare la gamestesia, i piatti a base di carne di sapore con pomodori o peperoni.

Preoccupazioni per la salute

Anche se la malattia è scomparsa rara negli Stati Uniti, mangiando carne bovina dai bovini con encefalopatia spongiforme bovina o BSE è legata alla condizione umana fatale della malattia chiamata variante Creutzfeldt-Jakob. Nel 1981, una malattia correlata chiamata malattia cronica di perdita, o CWD, è stata identificata nelle popolazioni di cervi selvatici e degli alci nell’Occidente americano. Finora, non vi sono poche prove che suggeriscano che mangiare carne da animali con CWD sia pericoloso per la salute umana.