Effetti dello zinco sulla pressione sanguigna

Lo zinco è un elemento di traccia metallica che è necessario per la salute umana in quantità molto piccole. Se hai troppo o troppo poco zinco nel tuo corpo, puoi spingere diversi equilibri del corpo, incluso la capacità del tuo corpo di mantenere la pressione sanguigna normale. Parlare con il proprio medico riguardo lo zinco per assicurarsi di ottenere abbastanza, ma non tanto che sviluppi la tossicità zinco.

Carenza di zinco

Se lo zinco non è circolante in tutto il flusso sanguigno, la pressione sanguigna può aumentare, secondo uno studio del 2005 pubblicato nel diario “Pediatric Research”. I ricercatori hanno scoperto che anche una lieve carenza di zinco può avere un impatto significativo sulla pressione arteriosa arteriosa. Avere una carenza di zinco mentre sei giovane e il tuo corpo è ancora in crescita può aumentare il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari più tardi nella vita.

Eccedenza dello zinco

Pur avendo una carenza di zinco può danneggiare il sistema cardiovascolare, lo zinco in eccesso può anche aumentare la pressione sanguigna. In uno studio del 2004 pubblicato sul “Journal of Hypertension”, i ricercatori hanno scoperto che l’assunzione di zinco in eccesso influenza la pressione arteriosa sistolica e la pressione arteriosa media. I ricercatori concludono che ottenere troppo zinco nella vostra dieta può causare uno stato ipertensivo aumentando lo stress ossidativo posto sulle arterie.

Zinco e rame

Lo zinco interagisce con altri minerali, in particolare il rame, per influenzare la pressione sanguigna, secondo uno studio pubblicato sul “Journal of Trace Elements in Medicine and Biology”. In questo studio, lo zinco e il rame sono stati interrelati, e quando questi due minerali non sono sincronizzati l’uno con l’altro, la pressione sanguigna viene compromessa. I ricercatori affermano che gli squilibri tra zinco e rame nel tuo corpo possono essere associati ad un aumento del rischio di ipertensione o di pressione alta.

Raccomandazioni di zinco

Poiché una carenza di zinco o un eccesso di zinco possono avere effetti negativi sulla pressione sanguigna, è importante assicurarsi di ottenere la giusta quantità di zinco nella vostra dieta. L’indennità dietetica raccomandata, o RDA, per lo zinco negli uomini adulti è di 11 mg al giorno, mentre le donne adulte richiedono 8 mg. Tuttavia, la quantità di zinco necessaria dipende da una varietà di fattori, tra cui età, malattia e gravidanza. Parlare con il proprio medico prima di prendere integratori di zinco per la salute.